Vivere di poker 3000 - la scuola del poker ATTENZIONE: questo è il sito vecchio, clicca qui per collegarti al sito nuovo di Vivere di Poker

Il Blog Del Druido: I limiti del'ICM - Sit & Go

ISCRIVITI GRATIS
Vivere di Poker
Il Blog Del Druido: I limiti del'ICM
Salsa-VB
Postato il 21/1/2013
Oggi voglio parlare un po' dell'ICM... questo "noto sconosciuto". Giocare ICM o non giocare ICM? studiarlo o non studiarlo? Questo è il problema!

 

La comunità pokeristica si spacca in due, chi segue fedelmente le mosse dell'ICM e chi preferisce seguire ragionamenti logici e il proprio istinto. Qual'é la retta via? Dove sta la verità? Come spesso accade, la verità sta nel mezzo!

Conoscere e padroneggiare l'ICM è fondamentale per avere successo nei Sit & Go (soprattutto negli Sit ad alto Buy-in), ma l'ICM non è la Bibbia. Allenarsi con programmi come Sit & Go Wizard per approfondire e padroneggiare l'ICM, è indispensabile. Nel famoso lungo periodo, in un gioco come il poker fatto di piccoli vantaggi, avere un modello matematico che ci guida, costituisce un vantaggio enorme. Parlare di lungo periodo nei S&G significa prendere in esame una mole di gioco enorme. Da esperienze personali, ma anche parlando con altri giocatori professionisti, vi assicuro che ci sono periodi di varianza che possono persistere anche per 5k o 10k sit. Avere varianza significa avere un guadagno reale molto diverso dal guadagno atteso. Questo può accedere in negativo (vartianza negativa) ma anche in positivo (periodo di GOOD RUN o di GOD RUN). In altre parole, può accadere che un giocatore abbia successo nei S&G anche senza avere nozioni di ICM. Di fatto sta avendo fortuna e sta guadagnando di più di giocaotir più forti di lui.... ma non potrà durare. Ci sono giocatori occasionali che affermano di vincere da anni, peccato che in anni hanno fatto 1000/2000 S&G. Dopo aver fatto il coach per un lungo periodo, e dopo aver assistito moltissimi aspiranti grinders, posso assicurarvi che lo studio e l'impegno danno sempre i loro frutti. Allo stesso modo ci sono giocatori fortissimi che possono perdere tantissimo pur giocando un perfetto ICM.... può capitare a tutti nella vita, ma nel lungo periodo, dopo 50k, 100k di sit, chi gioca meglio avrà sicuramente un profitto maggiore. Nonostante l'ICM sia fondamentale, allenarlo con programmi come Wizard richiede delle skill (abilità. Innanzitutto sarebbe opportuno partire con allenamenti mirati (come quelli che indico sul mio sito www.ildruido.eu, sezione allenamenti) per evitare di confondersi le idee. In seconda battuta, la risposta che vi dà Wizard, in alcuni casi (e solo in alcuni casi) potrebbe essere errata. Questo può avvenire per due fondamentali ragioni:

1) Wizards ha supposto un range irreale all'avversario.
Ad es. se mi dice che un giocatore con 2BB pusha 40% delle mani, c'è qualcosa che non va in quanto, realisticamente parlando, pusherà ATC o quasi. Per questa ragione dovete prima tentare di rispondere correttamente al test basandovi sui dati che Wizard suggerisce, poi però analizzate il cambiamento della risposta modificando i range per padroneggiare meglio lo spot. Questo vi aiuterà anche a stimare correttamente i range durante le sessione e anche ad apprendere quali mani entrano nei range stessi. Se per es. vi chiedessi "qual'é il range minimo per comprendere Q4o?" sapreste rispondere?

2) Ci sono dei motivi strategici che fanno propendere per un'altra mossa. 
Ricordiamoci infatti che Wizard ti può solo dire se, secondo il modello matematico ICM, la mossa ha un'aspettativa positiva o negativa. Non ti dice qual'é la mossa migliore! Ci sono casi dove si fa una mossa con differenziale negativo (aspettativa di vincita negativa nel lungo periodo) perché entrando nei bui ne usciremmo dissanguati, percui anche se abbiamo un push con differenziale negativo, resta la mossa migliore. Ci sono altri casi dove un call potrebbe avere un differenziale leggermente positivo ma scegliamo di foldare perché rischieremmo di perdere una fetta importante del nostro stack e pensiamo di avere edge (vantaggio) sul tavolo. Riteniamo quindi di mancare una mossa con aspettativa di vincita positiva ma piccola, perchè nel proseguo del gioco avremo occasioni per guadagnare di più facendo mosse con aspettativa di vincita molto più alta L'importante è che lo facciamo consciamente e non a caso. L'ICM ha comunque i suoi limiti e anche questi vanno sempre considerati per decidere la mossa migliore!

I noti limiti dell'ICM infatti sono: 

1) non può sapere quanto siamo più bravi o più scarsi rispetto agli altri giocatori, percui non può sapere il nostro edge e la nostra equity reale.

2) Suppone che l'equity sia basata solo sullo stack mentre sappiamo che dipende anche dalle nostre skill e dalla posizione degli altri giocatori bravi. Vorrei avere i regulars alla mia sinistra e i casual alla destra, in questo modo avrei un'equity più alta. Il motivo è che potrei aggredire più spesso i bui dei regulars e giocare più spesso in posizione contro i giocatori occasionali. Con un player forte alla mia destra, ho un'equity più bassa e questo Wizard non lo considera.

3) non prevede il futuro. Se sto per entrare nei bui e ho uno stack di 3BB, dovrò fare un push anche con differenziale negativo, Wizard non lo sa perché calcola solo il differenziale matematico dello spot senza considerare cosa succede la mano dopo. Se ho una mano con un differenziale di push leggermente negativo, ma la mano dopo sarei ATC (cioè dovrei chiamare un push con qualunque mano), il push resta la mossa migliore e anche questo Wizad non ce lo può dire.
Conoscere i limiti dell'ICM, interpretare le risposte dei programmi come Wizard, capire quando prendere uno spot negativo e quando foldarne uno positivo..... tutto questo fa la differenza tra un grinder mediocre ed uno Squalo Professionista dei S&G. Ci sono anche altri motivi per andare "oltre" l'ICM, possono essere motivi di metagame, ma di questo vorrò parlare in un articolo ad hoc dove approfondiremo la teoria dei giochi.

In conclusione: L'ICM è un modello matematico. Meglio lo conosciamo e più vantaggio abbiamo sugli altri giocatori, ma non è la Bibbia :-)

LE PROMOZIONI DI VIVERE DI POKER
  • Il Vivaio del Poker

VIDEO CORSI
  • Advanced Isolation Raise OOP

  • Advanced Isolation Raise IP

  • La Cbet OOP vs Regulars

  • Hero Call

  • Range Avanzati da EP

  • Click Raise Turn

  • Scrittura per Il WEB e SEO

Quota Commenta
Nessun commento inserito
Ciao, sono Paolo "Salsa-VB" Luini
e sono felice di darti il benvenuto
in Vivere di Poker!

Seguimi per scoprire
COME FUNZIONA!
Vivere di Poker utilizza dei cookies per offrirti un migliore servizio. Continuando, accetti questi cookies. Ok